Cerca
Close this search box.

1956 nasce la Clinica San Michele

La casa di Cura San Michele fu messa su, pietra su pietra, entusiasmo dopo entusiasmo, da piccola ablazione quale era, con sacrificio e dedizione che cresceva nel tempo, dal dottor Giuseppe Barletta, ginecologo di grandissimo valore umano e professionale, coadiuvato instancabilmente dalla moglie Ernestina che condivise con lui soddisfazioni, rinunce, speranze ed idealità.

L’impegno profuso dal fondatore e successivamente dai figli Vincenzo e Crescenzo ne permise uno sviluppo eccelso: il nucleo iniziale di 35 posti letto si è via via ampliato fino a raggiungere gli attuali 150 posti letto che accolgono un bacino di utenza proveniente da tutto il territorio nazionale.

Nei suoi oltre sessanta anni di storia, la Casa di Cura San Michele non è mai venuta meno ai principi che hanno ispirato il suo fondatore: curare la persona e non la malattia, tenendo conto delle esigenze umane, etiche e spirituali.