AMBULATORIO DI OCULISTICA

Dr Antonio Messina

L’ambulatorio è attivo il venerdì. Per info e prenotazioni:

CUP 0823208111 – WhatsApp 328 9447196

PRESENTAZIONE

L’oculistica è la branca della medicina che si occupa di prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie dell’occhio.

La visita oculistica serve ad esaminare la salute dei nostri occhi ma soprattutto a diagnosticare eventuali patologie oculari e sistemiche quali il diabete, l’ipertensione, problemi alla tiroide ed altri che, se trascurati, potrebbero nel tempo compromettere la vista.

Durante la visita viene esaminato  l’allineamento e la motilità  degli occhi, eventuali alterazioni delle palpebre e dell’apparato lacrimale e viene misurata  l’acuità visiva,  avvalendosi anche  di uno strumentario sofisticato come il foroptero computerizzato, l’ autorefrattometro di ultima generazione e l’aberrometro in grado di evidenziare eventuali difetti  refrattivi di alto ordine, che compromettono la qualità visiva, in modo da poter effettuare   un’accurata prescrizione di lenti.

Successivamente viene eseguita una biomicroscopia del segmento anteriore e posteriore dell’occhio con la ”lampada a fessura”, un potente microscopio in grado di evidenziare particolari invisibili ad occhio nudo e misura la pressione oculare con il “tonometro” che, se alta, porta ad una progressiva perdita della vista.

Viene quindi sempre eseguito l’esame del fondo oculare per la ricerca di eventuali patologie della retina e del nervo ottico quali la degenerazione maculare legata all’età, la Retinopatia Diabetica e il distacco della retina, ricorrendo talvolta ad esami aggiuntivi come la Tomografia Retinica (OCT).

Nei bambini, che devono essere sempre controllati entro il quinto anno di età, spesso si rende necessario instillare un collirio per effettuare la cicloplegia che permette una valutazione obiettiva di un eventuale difetto refrattivo e quindi l’esatta prescrizione correttiva ottica, vista la scarsa collaborazione dei giovani pazienti, scongiurando così la tanto temuta ambliopia (occhio pigro).

ESAMI STRUMENTALI

Presso l’ambulatorio di oculistica è possibile eseguire i seguenti esami strumentali:

  • OCT – Tomografia a Coerenza Ottica
  • CAMPIMETRIA COMPUTERIZZATA (Humphrey)
  • TOMOGRAFIAA   CORNEALE

LASER

Presso l’ambulatorio di oculistica è possibile eseguire i seguenti trattamenti Laser:

  • YAG LASER
  • LASER RETINICO
  • LASER AD ECCIMERI

L'angolo di approfondimento

La Tomografia Retinica (OCT – Tomografia a Coerenza Ottica)

E’ un esame indolore e innocuo che utilizza una sonda laser e ultrasonica per ricostruire l’anatomia della retina nella regione maculare consentendo una sorta di esame istologico “in vivo” della retina esaminata senza effettuare alcun prelievo anatomico sul paziente.
L’esame OCT viene eseguito per diagnosticare patologie della retina quali:

  • Foro maculare
  • Pucker maculare
  • Edema maculare
  • Degenerazione maculare senile
  • Corioretinopatia sierosa centrale
  • Retinopatia diabetica
  • Trombosi venosa retinica

L’OCT viene eseguito anche per analizzare il nervo ottico e valutare cambiamenti delle fibre nervose ad esempio causati dal glaucoma.

Oltre a rappresentare visivamente la retina, è possibile effettuare anche misurazioni, come lo spessore o la grandezza di una lesione e controllarla nel tempo.  L’esame OCT permette di effettuare diagnosi non possibili ad un semplice esame clinico consentendo la terapia più idonea e tempestiva per il paziente.